Sincronizzato: da San Marino due argenti e un bronzo per la Css

Grande esperienza per le quaranta atlete del nuoto sincronizzato Css, che hanno partecipato al Trofeo Spring & Spring Open, tenutosi a San Marino nei giorni 20, 21 e 22 aprile. Erano più di mille le sincronette partecipanti, provenienti da tutta Italia e non solo (era presente infatti, nel circuito agonistico dell’evento, anche la squadra nazionale della Thailandia).

Nella prima giornata l’acuto, a sorpresa, è arrivato nell’esercizio Duo della categoria Esordienti B, con Costanza Zullo ed Eleonora Bergamini piazzatesi al 3° posto, subito davanti a Giulia Circiu e Elisa Stradella. Altri risultati di giornata sono stati il 7° posto nel Duo Juniores di Caterina Petrozza e Linda Bugnotto, il 13° nel Duo Esordienti A di Sara Castioni e Sara Castelletti, il 33° e 34° posto nel Duo Ragazze, rispettivamente per Sara Bensmann e Letizia Freddo e per Egeria Santoro e Silvia Rensi.

Nessun podio, ma buoni risultati anche dalla seconda giornata dell’evento, culminata con la grande festa per  tutte le atlete partecipanti. Nel Trio Esordienti A è arrivato il 7° posto di Beatrice Ferraro, Ludovica Parodi e Anna Ballarotto, con un’esibizione pulita ed energica. Nel Solo Ragazze c’è il 10° posto di Elisa Ferrari, brava a conquistare i giudici con una prova molto competitiva per tecnica e valore artistico. Nella stessa gara Giorgia Masia si piazza al 15° posto con una gara elegante e determinata.

I maggiori risultati del weekend la Css li conquista nella giornata finale. Nella categoria Esordienti A arrivano due grandiose medaglie d’argento nel Libero combinato (Beatrice Ferraro, Ludovica Parodi, Anna Ballarotto, Giorgia Tezza, Brittny Bhim, Francesca Di Scienza, Greta Amaini, Sara Castioni, Sara Castelletti, Carlotta Donadio) e nell’esercizio di squadra (medesima formazione, con l’aggiunta di Emily De Togni). Prestigiosi 4° posto, a mezzo punto dal podio, e 11° delle Juniores, rispettivamente nell’esercizio di squadra e nel Libero combinato (Caterina Petrozza, Linda Bugnotto, Arianna Magri, Elena Perbellini, Asia Santi, Giulia Dal Degan, Giorgia Masia, Petra Fabbri). 6° posto per Letizia Freddo, Sara Bensmann, Silvia Rensi, Egeria Santoro, Aurora Plebani, Francesca Carcereri, Francesca Magrini, Martina Castello, Sofia Sartori ed Alice Pavesi, che con un esercizio coinvolgente conquistano pubblico e giuria. 7° piazzamento invece per l’esercizio squadra libera. Ottima prestazione anche per le piccole della Css: Ludovica Racu, Benedetta Bertolazzi, Eleonora Bergamini, Giulia Circiu, Costanza Zullo ed Anastasia Istrate trovano nelle giovani avversarie pane per il loro denti e si posizionano al 9° posto.

C’è soddisfazione nelle parole di Arianna Lampugnani, una delle allenatrici della squadra di sincro: «Noi allenatrici siamo molto soddisfatte della trasferta. Mentre in anni passati c’erano stati exploit di singole categorie o esercizi, quest’anno tutte le categorie hanno dimostrato di poter entrare in zona podio con i loro cavalli di battaglia e qualcuna ci è anche riuscita. Questo è un segnale che il settore sta crescendo in modo omogeneo. Raccogliamo i frutti del lavoro di questi anni. Le nuove leve sono molto motivate e si sono inserite nel nostro percorso nel migliore dei modi».

«Nel settore – conclude Arianna – siamo una squadra che spicca e i nostri balletti sono sempre originali e apprezzati, anche se serve sempre lavorare perché anche le avversarie sono molto forti».

Classifiche ufficiali (pagina Facebook dell’evento)