Nuoto Master: è terzo posto finale nel Gp Veneto

Con la gara dell’8 giugno a Padova, ultima delle undici tappe in programma, si è concluso l’impegnativo circuito Fin Gp Veneto Master. Grande gioia per la squadra Master del settore nuoto Css, che tra le 41 società partecipanti ha concluso alzando la coppa del 3° classificato per il secondo anno consecutivo.

Al 3° Trofeo “Snp Fondazione Salus Pueri”, il grande impegno di tutti ha fatto sì che oltre alla coppa generale sia arrivato anche un inaspettato risultato di giornata. Con i suoi 13 atleti in gara e le 2 staffette, la Css si piazza 2^ su 57 società nella fascia fino a 15 atleti, mentre nella classifica assoluta è 7^ su 64 club. Vanno a punteggio ben 19 prestazioni individuali dei gialloblù, con una media di 770.82 punti (le staffette con media p.772.22), che si confermano la prima società tra tutte quelle veronesi che comunque hanno ben figurato.

Vittorie per Sartori  (M40, 1^ nei 400 SL e nei 50 SL), Luca (M30, 1° nei 100 FA e nei 50 FA, rispettivamente 3° e 1°assoluto), Zardini (M40, 1^ nei 50 RA) e Gallina (M60, 1^ nei 50 RA e nei 200 RA). Podi individuali per Bonanno (M40, 2°nei 50 DO), Gironi (M40, 2°nei 50 RA, risultato inaspettato), Lehner (M30, 2^ nei 50 FA e 3^ nei nei 50 SL) e Muracchioli (M25, 3° nei 50 DO). Hanno incrementato il punteggio anche gli ottimi risultati di Perlotto, Cauzzi, Garofalo, Miglioranzi e Compagni.

Questo risultato conferma la crescita costante che questo gruppo guidato da Pino Bodini sta facendo negli ultimi anni, frutto di un lavoro costante di tecnica e coesione di squadra. A confermarlo c’è il punteggio finale, nettamente più alto di quello del Gp 2018. La stagione agonistica Master si concluderà con i Campionati Italiani a Riccione a fine giugno, dove la squadra parteciperà con numerosi atleti e ben due staffette. Dopo quattro anni di assidua presenza nel circuito, dunque ricchi dell’esperienza maturata, gli atleti Css hanno ben gestito la stagione, confermando coesione, impegno e organizzazione.